Sfatiamo i miti

 

La voce degli esperti

Quando si parla di medicina estetica o di chirurgia plastica ed estetica, troppo spesso miti e false credenze si confondono con la realtà. La nostra equipe medica vi aiuterà con notizie, osservazioni e interviste che vi permetteranno di conoscere gli effettivi benefici che si possono ottenere dai diversi trattamenti e interventi che il nostro istituto offre.

Si può essere sé stessi anche con la chirurgia plastica

Affidarsi a uno specialista qualificato significa valorizzare volto e corpo, pur mantenendo la propria identità. La chirurgia plastica svolta da professionisti seri, infatti, non ha come scopo quello di ottenere una trasfigurazione, bensì quello di migliorare l’estetica senza perdere le peculiarità dell’individuo.

Gli interventi migliori sono quelli che non vengono individuati dalle persone che ci circondano, perché non ci sono elementi standard che li rendono riconoscibili e sono privi di eccessi che porterebbero a essere etichettati come “rifatti”.

Per questo ogni trattamento o intervento viene personalizzato a seconda del problema e delle necessità del paziente. Ad esempio, una rinoplastica è eseguita allo scopo di ottenere un naso che sia in armonia con il resto del volto, per continuare a essere sé stessi anche dopo essere ricorsi al bisturi.

Botulino: una tossina che non fa male

Il botulino spesso viene visto dalla gente come una sostanza pericolosa perché classificata come tossina.

Tuttavia, la tossina botulinica di tipo A, ovvero quella che viene utilizzata con scopo estetico, si differenzia da quelle che comunemente definiamo tossine.

Il botulino è sicuro e viene utilizzato ormai da 20 anni, anche in campo neurologico e oftalmologico per trattare l'iperidrosi, il blefarospasmo, la distonia cervicale, lo strabismo, l'emicrania e diverse altre condizioni cliniche.

I dosaggi utilizzati nella medicina estetica, in particolare, sono talmente bassi da assicurare una tossicità nulla e benefici duraturi per la pelle.

Lo specialista che utilizza la tossina botulinica per distendere le rughe del volto, ovviamente, deve saper personalizzare ogni trattamento in base alle richieste del paziente e alla conformazione del volto, al fine di evitare l'effetto "congelato" e di ottenere invece un aspetto "rilassato", gradevole e duraturo.

Istituto Medico Santa Chiara s.r.l. - Piazza Garibaldi, 8 - 21013 Gallarate (Varese) - T 0331 795272 - Cell 342 0433824 - F 0331 700707
Sede legale: Corso Sempione, 32/A - 20154 Milano  |  P.IVA 07072120962  |  Disclaimer - Nota informativa | Privacy | Cookie Policy
Direttore sanitario: Dott.ssa Maura Blini - Medico Chirurgo - Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva
Unique